Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Trombectomia endovascolare"

Gli agenti trombolitici, compreso il Tenecteplase ( Metalyse ), vengono generalmente utilizzati entro 4.5 ore dalla comparsa dei sintomi dell'ictus. Le informazioni sulla possibilità che Tenecteplas ...


Sono state studiate l'efficacia e la sicurezza dell'infusione endovenosa di Tirofiban ( Aggrastat ) prima della trombectomia endovascolare nei pazienti con occlusione dei grandi vasi dovuta a malattia ...


C'è un crescente interesse nella sostituzione di Alteplase ( Actilyse ) con Tenecteplase ( Metalyse ) come trattamento trombolitico preferito per i pazienti con ictus ischemico acuto. È stata stabil ...


Tirofiban ( Aggrastat ) è un antagonista non-peptidico altamente selettivo del recettore della glicoproteina IIb/IIIa, che inibisce reversibilmente l'aggregazione piastrinica. Rimane incerto se Tiro ...


È stata esaminata l'efficacia di Tenecteplase ( TNK; Metalyse ), una variante geneticamente modificata di Alteplase ( Actilyse ) con una maggiore specificità della fibrina e una emivita più lunga risp ...


La trombolisi endovenosa con Tenecteplase ( Metalyse ) migliora la riperfusione prima della trombectomia endovascolare per l'ictus ischemico rispetto ad Alteplase. Si è determinato se 0.40 mg/kg di ...


Numerosi studi randomizzati hanno dimostrato l’efficacia e la sicurezza della trombectomia endovascolare nei pazienti con ictus ischemico di grandi dimensioni. Lo scopo di uno studio è stato quello ...


Vi è una crescente evidenza per la trombectomia endovascolare ( EVT ) nei pazienti con grande infarto ischemico centrale e occlusione dei grandi vasi ( LVO ). Sono state confrontate l'efficacia e l ...


L'uso di antagonisti orali della Vitamina K ( VKA ) può esporre i pazienti sottoposti a trombectomia endovascolare ( EVT ) per ictus ischemico acuto causato dall'occlusione di grandi vasi ad aumentato ...


Evidenze recenti hanno suggerito un effetto benefico della trombectomia endovascolare nell'ictus ischemico acuto con ampio infarto; tuttavia, studi precedenti si erano basati sull'imaging cerebrale mu ...


Il controllo ottimale della pressione arteriosa ( BP ) dopo riperfusione riuscita con trombectomia endovascolare ( EVT ) per i pazienti con ictus ischemico acuto non è ben definito. Si è determinat ...


Non è ancora chiaro se il passaggio diretto alla trombectomia endovascolare ( EVT ) porti a esiti equivalenti alla trombolisi endovenosa ponte ( IVT ) nei pazienti ischemici acuti. Si è determinato ...


L'effetto della scelta dell'anestesia sugli esiti della trombectomia endovascolare ( EVT ) non è ben definito. Lo stato collaterale sull'imaging della perfusione può aiutare a identificare la scelta ...


Sono stati condotti studi sull'efficacia e la sicurezza della trombectomia endovascolare nei pazienti con ictus ischemico esteso in popolazioni limitate. È stato eseguito uno studio prospettico, ra ...


Gli studi che hanno esaminato il beneficio della trombectomia nell'ictus prossimale dell'occlusione di un grosso vaso della circolazione anteriore hanno arruolato pazienti considerati con tessuto cere ...