Vertigini
Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa

Predittori di esiti clinici positivi, mortalità e rivascolarizzazione nei pazienti con ictus ischemico acuto sottoposti a trombectomia


Gli studi MERCI ( Mechanical Embolus Removal in Cerebral Ischemia ) e Multi MERCI hanno valutato la sicurezza e l'efficacia della trombectomia nel trattamento delle occlusioni delle arterie intracraniche entro 8 ore dall'insorgenza dei sintomi.

Un’analisi ha cercato di determinare i predittori dei risultati clinici e angiografici di 305 pazienti.

Sono state incluse 28 variabili basali in un’analisi univariata e multivariata per definire i predittori indipendenti di risultati positivi ( punteggio alla scala Rankin modificata minore o uguale a 2 ), la mortalità e il successo della rivascolarizzazione ( flusso da 2 a 3 per trombolisi in ischemia miocardica ).

Nell'analisi univariata, la rivascolarizzazione finale, il punteggio alla scala NIHSS ( National Institutes of Health Stroke Scale ) al basale, l’età e la pressione sistolica erano associati sia con gli esiti positivi che con la mortalità a 90 giorni ( p
Nell’analisi multivariata, la rivascolarizzazione finale ( p
La rivascolarizzazione finale ( p
Nogueira R et al, Stroke 2009; 40: 3777-3783


Neuro2009


Indietro