Vertigini
Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Emorragia intracranica"

Secondo le attuali lineeguida, la trombolisi per via endovenosa è utilizzata per il trattamento dell'ictus acuto solo se è possibile accertare che il tempo trascorso dall'insorgenza dei sintomi sia in ...


Nei pazienti asiatici con ictus ischemico o attacco ischemico transitorio ( TIA ) con malattia dei piccoli vasi estesa, il Cilostazolo non è inferiore all'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) nel ...


I pazienti con ictus ischemico acuto minore o attacco ischemico transitorio ( TIA ) sono ad alto rischio di successivo ictus ed è necessaria una terapia antiaggregante più potente nell’ambito acu ...


La trombolisi per via endovenosa con Alteplase [ Actilyse ] da sola non può riperfondere la maggior parte degli ictus delle grandi arterie. Si è verificato se la trombectomia meccanica aggiunta alla t ...


Ticagrelor ( Brilique ) può essere una terapia antiaggregante più efficace dell'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) nella prevenzione della recidiva e di eventi cardiovascolari in pazienti con ischemi ...


Il rischio di un'ulteriore emorragia intracranica e il beneficio della riduzione del rischio di ictus con l'uso di anticoagulanti orali per i pazienti che hanno fibrillazione atriale con una storia di ...


Il Magnesio solfato è neuroprotettivo in modelli preclinici di ictus e ha mostrato segnali di potenziale efficacia, con un profilo di sicurezza accettabile quando somministrato subito dopo l'insorgenz ...


Alteplase ( Actilyse; Activase ) è efficace per il trattamento dell'ictus ischemico acuto, ma continua il dibattito sul suo uso dopo tempi più lunghi dall’insorgenza dell'ictus nei pazienti più anzian ...


Si è valutato se l'aggiunta di Clopidogrel ( Plavix ) all’Acido Acetilsalicilico ( ASA; Aspirina ) abbia un effetto protettivo vascolare a lungo termine nei pazienti con ictus lacunare durante l'assun ...


Le attuali raccomandazioni ASA/AHA ( American Stroke Association / American Heart Association ) sulla gestione del ictus ischemico acuto sconsigliano l'uso precoce di Eparina a causa di un aumentato r ...


I risultati dello studio di fase clinica III , AbESTT ( Abciximab in Emergent Stroke Treatment Trial ) , presentato al 28th International Stroke Conference dell’American Stroke Association a Phoenix i ...


È stata determinata l'associazione della malattia renale cronica ( CKD ) con la sicurezza e l'efficacia della trombolisi endovenosa tra i pazienti con ictus ischemico acuto. Sono state condotte una ...


Sono stati esaminati gli esiti clinici negli anziani con ictus ischemico acuto trattati con trombectomia endovascolare. Sono stati inclusi pazienti consecutivi ( 2014-2016 ) con una occlusione dell ...


Si raccomanda l'uso di una terapia ipolipemizzante intensiva per mezzo di statine dopo attacco ischemico transitorio ( TIA ) e ictus ischemico di origine aterosclerotica. Il livello target per il co ...


La terapia antitrombotica ( anticoagulante o antipiastrinica ) viene omessa in alcuni pazienti con malformazioni cavernose cerebrali, a causa dell'incertezza sulla sicurezza di questi farmaci in tali ...