Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Emorragia intracerebrale"

Gli agenti trombolitici, compreso il Tenecteplase ( Metalyse ), vengono generalmente utilizzati entro 4.5 ore dalla comparsa dei sintomi dell'ictus. Le informazioni sulla possibilità che Tenecteplas ...


La trombolisi endovenosa è sempre più utilizzata nei pazienti con ictus minore, ma il suo beneficio nei pazienti con ictus minore non-invalidante è sconosciuto. Si è valutato se la doppia terapia a ...


Il rischio di morte per emorragia intracerebrale spontanea è maggiore per le persone che assumono i farmaci antipiastrinici. È stata valutata la fattibilità della randomizzazione dei pazienti in ter ...


La trombolisi endovenosa con bolo di Alteplase seguito da infusione è uno standard di cura globale per i pazienti con ictus ischemico acuto. Si è determinato se Tenecteplase somministrato in bolo si ...


Lo studio dettagliato di Tenecteplase ( Metalyse; TNK ) nei pazienti di età superiore a 80 anni è limitato. Sono state valutate la sicurezza e l'efficacia di Tenecteplase a dosi di 0.25 e 0.40 mg/kg ...


Per determinate l'efficacia e la sicurezza differenziale di Alteplase ( Actilyse ) a basso dosaggio per via endovenosa rispetto a quello standard per ictus ischemico acuto ( AIS ) lacunare versus non- ...


Il valore della somministrazione endovenosa di Alteplase ( Actilyse ) prima del trattamento endovascolare per l'ictus ischemico acuto non è stato studiato approfonditamente, in particolare nelle popol ...


Sono state valutate la frequenza e le tendenze di utilizzo dell'inversione di Dabigatran ( Pradaxa ) con Idarucizumab ( Praxbind ) e sono state confrontate le complicanze associate, gli esiti e il tem ...


Nonostante l'emorragia intracerebrale causi il 5% dei decessi in tutto il mondo, esistono poche strategie terapeutiche basate sull'evidenza diverse dalla cura in reparti specifici per l’ictus. L'Aci ...


Il momento per iniziare la trombolisi endovenosa per ictus ischemico acuto è generalmente limitato a 4.5 ore dopo l'insorgenza dei sintomi. Alcuni studi hanno suggerito che la finestra di trattament ...


Nei pazienti asiatici con ictus ischemico o attacco ischemico transitorio ( TIA ) con malattia dei piccoli vasi estesa, il Cilostazolo non è inferiore all'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) nel ...


L’emorragia intraventricolare è un sottotipo di emorragia intracerebrale, con mortalità del 50% e grave disabilità per i sopravvissuti. Uno studio ha verificato se il tentativo di rimuovere l'emorrag ...


La craniotomia, in base ai risultati degli studi, non migliora l'esito funzionale dopo emorragia intracerebrale. Non è chiaro se l’evacuazione con catetere minimamente invasiva seguita da trombolisi ...


Sono disponibili dati limitati sulla scelta di un obiettivo per il livello di pressione sanguigna sistolica nel trattamento della risposta acuta ipertensiva nei pazienti con emorragia intracerebrale. ...


L’Acido Urico è un antiossidante con effetti neuroprotettivi in modelli sperimentali di ictus. È stato condotto uno studio per valutare se la terapia con Acido Urico potesse migliorare gli esiti fu ...